home >> Materiali Online >> Pergamene

PT AC, Perg. 13

Mutuo

1270 novembre 30, Agliana.

I fratelli Giunta e Puccio del fu Bencivenni da Agliana dichiarano di aver ricevuto in mutuo da Dolcedonna del fu Pratese da Aiola, che agisce in nome del figlio Pratese, 31 soldi e 6 denari di moneta pisana, che promettono di restituire entro un mese.

 

Originale: Archivio Capitolare di Pistoia, Pergamene, n. 13 [A]. Sul verso, mano sec. XVII: «n. 2»; mano sec. XVIII: «Recognitione di debito rogata da ser Entio di ser | Dolcetto. 1270»; mano sec. XIX: «1270 nov. ultimo»; timbro dell'archivio. Alla pergamena è legato un cartellino: «N. 13. Prov. Arfaruoli. Ricognizione di debito. Rog. da ser Entio di ser Dolce. 30 nov. 1270».
Trascrizione: Il Diplomatico del Capitolo di Pistoia, a cura di Beatrice Pazzagli, dattiloscritto presso Archivio Capitolare di Pistoia.
 
Pergamena mm 154x130: scurita nella parte inferiore, macchie e inchiostro svanito in più punti; un taglio, cucito, attraversa il margine inferiore.
Al 1270 corrisponde l’indizione tredicesima; il notaio registra la quattordicesima, rispettando la consuetudine pistoiese del calcolo greco dell’indizione.

 

Scheda aggiornata al 20 luglio 2011.

Titolo:
Mutuo
Segnatura:
PT AC, Perg. 13
Data:
1270 novembre 30, Agliana
Trascrizione:
Visualizza Trascrizione
Numero di Immagini:
2


1 -0013r2 -0013v

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Orari di apertura:

Venerd́: 9/13 e 14/18

Virtual Tour

Virtual Tour

Sito web realizzato con il contributo:

Fondazione Cassa Di Risparmio

Diocesi di Pistoia:

Diocesi di Pistoia