home >> Materiali Online >> Pergamene

PT AC, Perg. 1

Debito e mutuo

1244 agosto 19, Pistoia.

Iacopo Guidalocti ha acquistato da Gerardetto del fu Gerardo Valipontis un equipaggiamento da guerra e si impegna a pagare sei lire di denari pisani entro il primo luglio seguente, nominando Guido Manni come suo principale garante.
Nello stesso giorno, Guido Manni riceve da Iacopo un prestito di sei lire di denari pisani; per la restituzione della somma, Guido concede a Iacopo di vendere parte del raccolto futuro di un terreno a Mareano, che Iacopo lavora per conto di Guido, fino al raggiungimento della somma prestata.

 

Copia autentica di imbreviatura: Archivio Capitolare di Pistoia, Pergamene, n. 1 [B]. Sul verso, mano sec. XVII: «n. 3»; mano sec. XVIII: «Recognitione di debito rogata da | ser Lanfranco del fu Ricordante. | 1208»; mano sec. XIX: «Copia del 1244»; timbro dell'archivio. Alla pergamena è legato un cartellino: «N. 1. Prov. Arfaruoli. Recognizione di debito. Rog. da ser Lanfranco del fu Recardante. 1208».
Trascrizione: Il Diplomatico del Capitolo di Pistoia, a cura di Beatrice Pazzagli, dattiloscritto presso Archivio Capitolare di Pistoia.
 
Pergamena mm 430x101: macchie sparse.

 

Scheda aggiornata al 1 settembre 2011.

 

 

Titolo:
Debito e mutuo
Segnatura:
PT AC, Perg. 1
Data:
1244 agosto 19, Pistoia
Trascrizione:
Visualizza Trascrizione
Numero di Immagini:
2


1 -0001r2 -0001v

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Orari di apertura:

Venerd́: 9/13 e 14/18

Virtual Tour

Virtual Tour

Sito web realizzato con il contributo:

Fondazione Cassa Di Risparmio

Diocesi di Pistoia:

Diocesi di Pistoia